Più di un Agriturismo in Maremma, Mare, Terme, Relax
 

Una terra di Terme Naturali.

I nostri ospiti amanti del relax e del benessere non verranno delusi dalla nostra terra. Agriturismi Maremma, La Fattoria Maremmana e i suoi immediati dintorni offrono location da sogno, siamo infatti nei pressi del cuore delle sorgenti termali della Toscana. E’ proprio in questa zona, tra dolci colline e campi coltivati che si rincorrono fino al mare che si trovano stazioni termali conociute in tutto il mondo, come ad esempio le Terme di Saturnia, le Terme di Petriolo e le Terme di Venturina.

Luoghi magici, immersi nella natura, che con le loro atmosfere incredibilemnte romantiche offrono numerose opportunità di relax e cura della persona. Ruscelli e sorgenti sulfuree che sgorgano dal terreno e vanno a formare delle piccole piscine naturali scavate nella roccia, si alternano a grandi vasche di acqua calda.
Le terme in Maremma sono un’attrazione in tutte le stagioni, sia estate o che sia inverno è sempre possibile farsi un bagno rigenerante! Gli stabilimenti termali sono famosi e facilmente accessibili.

cascate-mulino-saturnia13

saturnia (4)

TERME DI SATURNIA

Saturnia è una frazione del comune di Manciano, nell’entroterra collinare della Maremma grossetana. E’ una celebre località termale di suggestiva bellezza, con le sue famose “Cascatelle”, vasche naturali sormontate da una cascata, in cui sgorga acqua alla temperatura di 37°C, dove è possibile immergersi gratuitamente. Esistono anche strutture a pagamento come le Piscine Termali, in grado di offrire tutti i servizi tipici dei centri benessere. Le Terme di Saturnia sono un luogo magico e fiabesco, che affonda le sue radici nel mito.
Il mito narra che Saturno un giorno si adirò con gli uomini, costantemente in guerra tra loro, prese un fulmine e lo scagliò sulla terra, facendo zampillare dal cratere di un vulcano un’acqua sulfurea e tiepida che tutto avvolse e tutto acquietò. Da quel grembo accogliente gli uomini nacquero più saggi e più felici.
Teatro della leggenda era il cuore della Maremma Toscana, Saturnia, dove quell’acqua zampilla ancora a 800 litri al secondo ad una temperatura di 37°C. L’ acqua termale proviene da una falda sotterranea che si trova a 200 metri di profondità e che sgorga ininterrottamente, da 3000 anni, dal cratere naturale sottostante la struttura. Le Piscine Termali di Saturnia, si estendono per 2800 mq e sono dotate di idromassaggi, cascate e percorsi vascolari con acqua calda e fredda. Gli impianti delle Terme di Saturnia comprendono trattamenti come: un bagno romano con biosauna, bagno turco, docce tropicali, 5 piscine termali e una piscina d’acqua fredda.Non dimentichiamoci che tutti i dintorni delle terme sono luoghi ricchi di storia e di natura incontaminata, metà di interessantissime escursioni.

TERME DI PETRIOLO

La località termale di Petriolo, dalle origini antichissime, si trova nella strada che da Grosseto conduce a Siena.
Oggi il vecchio e ormai angusto stabilimento è sostituito da una moderna e confortevole stazione termale dotata delle più sofisticate attrezzature per le cure delle vie respiratorie, dell’apparato locomotore e per i trattamenti dermoestetici. Le prime notizie sui “Bagni di Petriolo” risalgono al 1230, ma è nel 1404 che fu realizzata la Fortificazione delle Terme, unico esempio rimasto delle terme fortificate. L’acqua calda sulfurea viene pescata a 300 metri di profondità e viene raccolta in pozze scavate nella roccia che diventano delle magnifiche vasche idromassaggio private. La temperatura è di 40°C che viene mitigata dall’acqua del fiume che scorre vicino rendendola un po’ più fredda. I vapori danno effetti benefici che disinfettano le vie respiratorie e rinvigoriscono le articolazioni, alleviando dolori ossei e muscolari. I fanghi ricavati dalle pietre impregnate di zolfo sono un vero toccasana per la pelle che diventa liscia e levigata. Fa da cornice alle terme la stupenda Valle del Farma divenuta recentemente riserva naturale delle province di Siena e di Grosseto.

petriolo-1

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

venturina (3)

venturina (1)

TERME DI VENTURINA

Le terme di Venturina si trovano nella provincia di Livorno al confine con la provincia di Grosseto. Località termale di origini antichissime poiché il primo stabilimento risale all’epoca dei romani. Nella località si trova un complesso termale in grado di offrire tutti i servizi di un centro benessere e le piscine termali dove immergersi per un bagno salutare e rilassante. Nei dintorni località di interesse storico e famose località balneari.
Alle terme di Venturina, ci si può affidare alle cure del complesso termale che pratica i fanghi, massaggi, idromassaggi e cure per l’apparato respiratorio. Accanto allo stabilimento balneare si trova una grande piscina termale del volume di circa 2000 mc d’acqua termale alla temperatura di 34°C che è aperta durante tutto il periodo estivo dalla mattina alla sera. Le Terme di Venturina utilizzano le acque termali delle due sorgenti naturali che scaturiscono al suo interno, alla temperatura di 34°C (sorgente “Canneto”) e 45°C (sorgente “Cratere”). Le proprietà di queste acque si sono rivelate efficaci nella cura delle malattie a carico dell’apparato respiratorio, malattie reumatiche e malattie a carico del fegato e delle vie biliari.
E’ possibile raggiungere le terme di Venturina percorrendo la superstrada Livorno – Grosseto (variante Aurelia), si deve prendere l’uscita S.Vincenzo Sud ed immettersi sulla via Aurelia (SS1) in direzione Grosseto – Roma. Una volta superata la frazione Lumiere, prima di entrare nel paese di Venturina, sulla sinistra appariranno le Terme.

La Fattoria Maremmana, offre più di un soggiorno di un qualsiasi Agriturismo in Maremma, perchè è anche un ottimo punto di partenza per mete spettacolari, tutte a pochissima distanza. Terme, Piscine, Mare e Spiagge renderanno la vostra vacanza alla Fattoria Maremmana unica.